La Lucky Wind non riesce a riprendersi 3-0 per la Megabox Battistelli

22-02-2020

Megabox Battistelli Pesaro-Lucky Wind Trevi 3-0 (25-20, 25-17, 25-12)

Megabox Battistelli Pesaro: Murri, Barone, Mqati, Costagli 18, Gabrieli 10, Ferrario, Stafoggia, Durante, Ricci, Ginanneschi 9, Cella 13, Magi, Bertolotto 5, Lapi 9. all. Fabio Bonafede

Lucky Wind Trevi: Di Arcangelo 1, Della Giovampaola, Mearini 6, Monaci, Ciancio (L1), Ba, Capezzali 11, Patasce, Cruciani 4, Castellucci 10, Giovacchini (L2), Cappelli 3, Ursini, Casareale 2. all. Gian Paolo Sperandio, 2° all. Albino Bosi

Cade ancora la Lucky Wind Trevi. Dopo la sconfitta interna di sabato scorso contro Castelbellino arriva la seconda battuta d'arresto per le Biancoblù. A Pesaro, le ragazze di Mister Sperandio giocano, in particolar modo nei primi due parziali, un discreto match, cedendo però alla distanza sotto i colpi di Costagli e compagne. La Lucky Wind recupera Di Arcangelo in regia in diagonale con Capezzali, Castellucci e Cappelli di Banda, Mearini e Cruciani in posto tre con Ciancio libero. Prima frazione di gioco che vede un sostanziale equilibrio nella parte iniziale (7-7), poi le padrone di casa allungano (21-16), approfittando anche di qualche errore di troppo delle ospiti, soprattutto nella fase di ricezione (saranno dodici gli errori alla fine del match in questo fondamentale) e chiudono in scioltezza il punto dell'uno a zero (25-20). Secondo periodo di gioco con la Megabox subito a fare la voce grossa (8-3) mentre le trevane non riescono a trovare il bandolo della matassa (16-10). Monaci sostituisce Di Arcangelo e Casareale Cappelli, ma il risultato non cambia e, nonostante un accenno di rimonta (21-16) le ragazze di Coach Bonafede chiudono sul due a zero (25-17). Il terzo set vede Di Arcangelo tornare in cabina di regia mentre Casareale rimane di Banda insieme a Castellucci. È nuovamente la Megabox a tenere il comando del gioco (8-4) poi la Lucky Wind cede di schianto (16-5). Le padrone di casa continuano il proprio gioco, mente le biancoblù tirano definitivamente i remi in barca (21-6). Il punto del tre a zero è solamente una formalità (25-12). Una sconfitta che lascia si la Lucky Wind al quarto posto in classifica, ma con la zona playoff che si allontana a sei lunghezze. Prossimo appuntamento, ancora in trasferta, vedrà le trevane impegnate a Lucca sabato 29 Febbraio, per un altro incontro che si preannuncia interessante e delicato.