La Lucky Wind si allena in videoconferenza

31-03-2020

A quasi un mese di distanza dal forzato rompete le righe causa coronavirus, anche le ragazze della Lucky Wind Trevi, come sta avvenendo da più parti in Italia, si sono ritrovate tutte insieme in videoconferenza grazie ad una piattaforma informatica per svolgere una seduta di allenamento. Era il 5 marzo quando la società trevana decise, tra le prime del proprio girone di B1 femminile, di interrompere drasticamente l’attività a causa dell’avanzare di quella che nel giro di qualche giorno, sarebbe diventata una vera e propria epidemia che ancora oggi costringe tutta la popolazione non impegnata in servizi essenziali a stare a casa. Nel pieno rispetto delle regole governative del momento, le atlete trevane hanno proseguito la loro attività lavorando individualmente, ognuna nella propria abitazione. La videoconferenza è stata una bella occasione per rivedersi e per sentirsi di nuovo un gruppo. Il presidente Francesco Sperandio ha dato il via alla seduta portando alle ragazze il saluto della società, ringraziandole per l’attaccamento alla maglia, dimostrato anche in questi giorni di lontananza obbligata. Poi l’allenamento che ha tenuto insieme un gruppo che anche in questa inedita situazione è stato capace di lavorare con grande sintonia. Capitan Capezzali e compagne si sono impegnate come in una normale seduta tecnica dimostrando la validità dell’iniziativa che sarà certamente replicata.