Mauro Proietti torna alla Trevi Volley: "Una scelta di cuore".

05-09-2018

Quello di Mauro Proietti alla Pallavolo Trevi è un ritorno speciale, di cuore, quasi come un cerchio che si chiude.  Perché è proprio dalla cittadina di Sant'Emiliano che parte la sua carriera di Fisioterapista ed Osteopata, diciassette anni fa. E dal 2001 di acqua sotto i ponti ne è passata tanta.  E non solo acqua, ma anche tanti successi e riconoscimenti messi nel proprio carniere.
La sua carriera lo porta a spaziare dal Volley al Tennis, passando per il Calcio. Ma è la Pallavolo a regalargli le maggiori soddisfazioni, facendogli mettere in bacheca una lunga serie di titoli sia a livello di Club che a livello Nazionale. Nei sedici anni passati in serie A, tra femminile e maschile, può vantare nel proprio carnet personale 3 Titoli Nazionali, 3 Coppe Italia, 2 Champions League, 2 Coppe Cev, 1 Supercoppa e 1 Coppa Di Lega.  Nei dieci anni di Nazionale, dalle più piccole arrivando alla Seniores, vanta 3 Titoli Europei, 1 Mondiale e 1 vittoria ai Giochi Del Mediterraneo. Senza tralasciare il Roland Garros del 2016. Ultima, ma non ultima a livello di importanza, la Targa D'Argento conferitagli dal Coni Umbria e dalla Regione Umbria.
Mauro, ad ora, ha due centri fisioterapici. Uno a Trevi (SportLab) ed uno a Terni (FisioLab). Il ritorno a Trevi dopo diciassette anni è una questione di cuore, come afferma lui stesso: "Torno a Trevi perché questa è casa mia, ma anche per un debito di riconoscenza. E anche perché la mia attività più grande si svolge e si trova a Trevi."