B1. La Lucky Wind non sbaglia, 0-3 al Conero Ancona.

02/02/2019

Conero Eurosped NBLU Ancona-Lucky Wind Trevi 0-3 (18-25, 15-25, 18-25)

Conero Ancona: Alessandrini 11, Vescovi, Penna 1, Giuliodori 6, Canonico 4, Borgognoni, Rapisarda 4, Brutti (L), Malatesta, Giombini 10. all. Nicola Bacaloni

Lucky Wind Trevi: Di Arcangelo, Della Giovampaola 4, Tiberi 2, Monaci 3, Ciancio (L), Roani 9, Capezzali 15, Patasce, Cruciani 8, Sabbatini, Cappelli 13, Casareale all. Gian Paolo Sperandio, 2° all. Albino Bosi

Si rimette subito in carreggiata la Lucky Wind Trevi. Dopo la sconfitta subita a San Giustino nell’ultima giornata di andata le ragazze di Mister Sperandio vincono per 0-3 sul campo della Eursped Ancona. Una vittoria netta e mai in discussione per le trevane che così restano agganciate al treno che viaggia verso un posto ai playoff.  Una vittoria fatta di testa e concentrazione in cui tutto ha girato per il verso giusto, senza dimenticarsi di non sottovalutare l’avversario, si penultimo in classifica, ma voglioso di fare bella figura davanti al pubblico di casa. Panchina trevana che nel primo parziale vara un sestetto che vede Monaci e Capezzali sulla diagonale principale, Roani e Cappelli i martelli di posto quattro, Tiberi e Cruciani al centro con Ciancio Libero. Sin dalle prime battute si capisce che la Lucky Wind è entrata in campo con il giusto approccio, trovando subito un buon allungo (4-8). Man mano che il gioco continua le ospiti riescono ad incrementare il proprio vantaggio (14-21) fino a chiudere agevolmente il punto dello zero a uno (18-25). L’inizio del secondo periodo di gioco, con ancora gli stessi effettivi in campo, si rivela più equilibrato del precedente (7-8), poi sono di nuovo le ragazze di Sperandio a trovare il break (12-16). Le marchigiane sembrano spegnersi lentamente con il prosieguo del parziale (14-21) e alle ospiti non resta altro che gestire ed allungare ancora di più, conquistando il punto dello zero a due (15-25). Nel terzo set Della Giovanpaola rileva Tiberi e si parte sulla falsa riga del precedente con le ragazze di Mister Bacaloni che provano a mettere la testa avanti (8-6). Le trevane non si scompongono e all’altezza di meta periodo di gioco ritornano nuovamente avanti (14-16). Anche con la complicità di alcuni errori delle avversarie la Lucky Wind riesce nuovamente ad allungare (15-21) per poi poter chiudere serenamente set e match controllando l’eventuale ritorno delle padrone di casa (17-25). Una vittoria che da nuova linfa alle biancoazzurre e che, come detto, riesce a far tenere alle ragazze di Mister Sperandio la scia di tutto quel groviglio di squadre che lotta per un posto nei piani nobili della classifica. Prossimo appuntamento sabato 9 Febbraio alle ore 18, al PalaGallinella, per il derby contro la Perugia di Mirka Francia.