B1: Gara sofferta e infinita, la Lucky Wind tenta la rimonta ma alla fine la spunta il Nottolini Lucca 2-3

09-11-2019

Lucky Wind Trevi-Bionatura Nottolini LU 2-3 (28-30, 24-26, 26-24, 27-25, 17-19)

Lucky Wind Trevi: Di Arcangelo 2, Della Giovampaola 11, Mearini 18, Monaci 2, Ciancio (L1), Ba, Capezzali 4, Pioli, Patasce (L2), Castellucci 19, Ursini, Giovacchini, Cappelli 23, Casareale 7. all. Gian Paolo Sperandio, 2° all. Albino Bosi

Bionatura Nottolini LU: Battellino (L), Bresciani, Ceragioli (L), Giani,  Magnelli 11, Mazzuola, Migliorini, Mutti 6, Puccini 9, Renieri 33, Roni 18, Salvestrini 12. 1° all. Becheroni Sandro

Centosessantacinque minuti. Tanto è durata la battaglia sportiva che si è svolta sabato a Trevi tra la Lucky Wind e la Bionatura Nottolini. Cinque set, tutti finiti ai vantaggi, in cui le toscane sono riuscite ad avere la meglio proprio sul fino di lana. Cappelli da una parte (23 punti) e Renieri dall’altra (33) le best scorer dell’incontro Panchina trevana che si affida a Monaci-Capezzali sulla diagonale principale, Mearini e Della Giovanpaola in posto 3, Castellucci e Cappelli di Banda con Ciancio Libero. Il set si rivela equilibrato sin dall’inizio con le toscane a cercare di partire e le trevane a ribattere colpo su colpo. Solo nel finale di set la Nottolini prova lo strappo decisivo (20-24) ma la Lucky Wind annulla quattro set point e si va ai vantaggi. Set che sembra non volersi chiudere mai, ma dopo un’estenuante tira e molla sono le ragazze di coach Becheroni ad avere la meglio (28-30). Secondo periodo di gioco che riprende con Di Arcangelo in regia al posto di Monaci. L’inizio è sempre all’insegna dell’equilibrio (7-7), poi le ospiti tentano l’allungo (8-11). la Lucky Wind non ci sta ed impatta nuovamente (16-16). Le ragazze di Sperandio provano lo strappetto finale (23-21), ma un parziale di cinque a uno regala il punto dello zero a due alle toscane (24-26).
Nel terzo parziale Monaci torna in campo in regia ed il set riprende in equilibrio come nei due precedenti (4-4). Casareale sostituisce Capezzali per infortunio. (13-13) Il set intanto procede con le due squadre che ribattono colpo su colpo fino alla fine (22-22). Di nuovo i vantaggi, che questa volta sorridono alle padrone di casa (26-24), che accorciano sull’uno a due. Quarto set che non vede strappi da nessuna delle due parti, andando a braccetto per tutta la durata. Set point per le trevane sul 24-23, ma le ospiti annullano (24-24). Servono ancora i vantaggi e due errori della Nottolini permettono alla Lucky Wind di pareggiare l’incontro (27-25). Sarà quindi il Tiebreak a decidere chi la spunterà su questa vera e propria maratona. Dopo un avvio come sempre equilibrato sono le padrone di casa a prendere un break di due punti e cambiare campo con la testa davanti (8-6). Le trevane riescono a prendere un altro piccolissimo vantaggio (13-10) ma le ospiti non ci stanno e impattano (13-13). Dopo tre match point per le padrone di casa (14-13, 15-14 e 16-15) sono le ospiti a chiudere il quinto e decisivo set (17-19), portando a casa i due terzi della posta in palio. Una partita davvero non adatta ai deboli di cuore che ha dimostrato la voglia di entrambe le squadre di non mollare mai. Bellissima la reazione della Lucky Wind, che ha dimostrato di saper soffrire ma allo stesso tempo di non crollare dopo lo zero a due subito dalle ospiti. Spirito di squadra, di abnegazione e di voglia di lottare che servirà anche domenica prossima, quando le ragazze di Mister Sperandio saranno impegnate nella tana di Imola.